fbpx
Top
MarketingTutorial

Come creare un sondaggio con Google moduli

Oggi scopriamo come creare un sondaggio con Google moduli. Una guida semplice per iniziare subito a raccogliere informazioni e analizzare i dati in modo facile e divertente. Non è richiesta alcuna installazione di client o server. Google moduli è un tool di Google gratuito, pertanto è necessario possedere semplicemente un account Google.

Iniziare a creare un sondaggio con Google moduli.

Come prima mossa digitare la voce Google moduli nel tuo motore di ricerca. Una volta entrati nella sessione avrete due opzioni. Un’opzione dedicata ai privati e una alle aziende. Seleziona la voce Privato cliccando su Vai a Moduli di Google.

Se stai utilizzando uno smartphone giungerai direttamente a una schermata dove cominciare a creare il tuo sondaggio, se invece stai usando questa funzionalità da PC arriverai in un menù dove ti verranno presentate diverse idee di sondaggio.

Queste ipotetiche scelte sono più che altro idee suggerite da Google, come la creazione di un invito ad una festa o partecipazione ad eventi. Se non hai intenzione di seguire questi suggerimenti puoi cliccare sulla casella alla tua sinistra con la dicitura Vuoto in modo da creare il tuo sondaggio da zero.

Cominciamo!

La prima schermata ci offre la visuale di un modulo vuoto. Cliccare su Modulo senza titolo per dare un nome alla nostra sessione. La prima sessione la chiameremo (ipoteticamente) Dati anagrafici. Clicchiamo sulla domanda per inserire il titolo della domanda e, in questo caso, optiamo per la Risposta breve.

Per creare un’altra domanda clicca sul tondo in basso a sinistra col simbolo ( + ) se invece vuoi creare un’altra sessione clicca sui due rettangoli in basso a destra.

Per le opzioni successive possiamo pensare di creare sia domande dicotomiche (si/no – vero/falso) oppure di creare una scaletta con Caselle di controllo dove poter inserire più opzioni di risposta a una singola domanda. Una maggiore varietà nelle possibilità di scelta ti permetterà di indagare meglio circa i pensieri, le emozioni o le sensazioni dei tuoi utenti! Limita le domande dicotomiche e aumenta il ventaglio di risposte ogni volta che puoi.

Puoi anche creare scale di gradimento selezionando la voce Scala lineare. In questo modo, hai creato una scala Likert che puoi far variare da un punteggio di 1 a 5 o di 1 a 7.

Importante: sotto il titolo del modulo hai uno spazio dove poter aggiungere del testo, utilizza questo spazio per inserire direttive chiare sul tuo sondaggio. Esempio: in questo modulo ti viene chiesto di indicare il tuo grado di accordo/disaccordo con le seguenti informazioni dove 1 = totalmente in disaccordo e 7 = totalmente in accordo.

Non specificare il compito può comportare di ottenere dati sbalzati e totalmente privi di ogni significato!

Puoi continuare ad aggiungere domande e moduli, tuttavia non creare sondaggi troppo lunghi o rischierai che gli utenti abbandonino il sondaggio per noia!

Creare un sondaggio con Google moduli | estetica del sondaggio.

È possibile modificare il tema, colore e sfondo del sondaggio. Come fare? In alto trovi il simbolo di una tavolozza di colori. Clicca per entrare nel menù e scegli i colori che più ti piacciono o che più sono in linea con il tema del tuo questionario! Puoi pensare di utilizzare il verde per un sondaggio sul rispetto ambientale o il blu per domande circa la vita in ufficio!

Condividere il tuo sondaggio.

Una volta che il sondaggio è pronto resta soltanto un’ultima cosa da fare: trovare chi risponderà al tuo modulo! Puoi cliccare sul triangolo con la punta a destra (evidenziato in grigio nell’immagine) per cominciare a condividere il tuo sondaggio sui social o inviarlo tramite posta elettronica.

Guadagnare rispondendo ai sondaggi?

Sai che è possibile guadagnare rispondendo ai sondaggi? Scopri i vantaggi di Google Opinion Rewards!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *