fbpx
Top
Marketing

Alessandro Orlando, genio (incompreso) del marketing.

Alessandro Orlando è un personaggio difficile da spiegare. Un genio? Un folle? Forse entrambi! Le sue dirette su telemarket hanno accompagnato molte delle mie serate goliardiche. Due birre con gli amici e un sacco di risate a guardare quest’uomo che cerca di vendere dei quadri orribili e altre opere di dubbio gusto artistico.

Alessandro Orlando furioso.

Orlando si arrabbia con tutti. Con il suo accento toscano grida contro i centralinisti, a sua detta, sommersi dalle telefonate di ipotetici clienti pronti ad acquistare quelle “meravigliose” opere in offerta. Grida contro la produzione perché lui “non può continuare la trasmissione se ormai è stato tutto venduto”. Cosa più bella di tutte: grida contro il cliente!

Un marketing aggressivo.

Il marketing di Orlando è un marketing aggressivo. Siamo abituati a persone che cercano di vendere il prodotto adatto alle tue esigenze con calma e buon garbo. Orlando no, Orlando ti vende quello che dice lui e se non capisci la bellezza di quanto ti sta proponendo sei tu ad essere ignorante! Ho selezionato personalmente degli spezzoni tratti dalle televendite su telemarketing. Vi prego di assaporarne la tecnica e lo stile raffinato.

Alessandro ma io volevo l’olio. È un grosso problema tuo perché l’olio lui non l’ha mai fatto così! [agitando il quadro contro la telecamera]

Una delle scene che ha impresso Alessandro Orlando nel mio cuore è stato quando, cercando di vendere la solita batteria di quadri improponibili, rivolgendosi al cliente in uno dei suoi finti dialoghi con esso dice qualcosa come:

Cosa? Non puoi comprare altri quadri perché hai già le pareti piene? [Ride, poi si arrabbia e grida:] Butta via tutto! E compra questa meraviglia!

Cosa pensa il web del mitico Alessandro Orlando?

La rete definisce Alessandro Orlando come: televenditore toscano che cerca di vendere al suo pubblico degli scempi artistici, descrivendoli però come merce più unica che rara. A noi piace dargli fiducia e definire Orlando come l’uomo di marketing giusto, nato nel momento sbagliato.

[cercando di vendere un tappeto dalle dimensioni spropositate] E non voglio sentire “Alessandro è troppo grande, Alessandro è troppo piccolo”: tu mettilo da parte!

Alessandro Orlando: uno show imperdibile.

Non so cosa sia più discutibile in Orlando, se la sua tecnica di persuasione o la bellezza dei quadri. Ma il suo show è unico e imperdibile. Se avete studiato marketing e volete godervi uno spettacolo comico, lo show di Alessandro Orlando è quanto più adatto per farsi due risate con le mani tra i capelli. Se siete degli esperti d’arte e le opere proposte dal maestro Orlando sono davvero pregiate come lui dice, vi prego: fatemelo sapere!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *