fbpx
Top
Viaggi

5 posti da visitare a Vicenza

cose da vedere a Vicenza

Lo scorso weekend mi sono deciso: ho preso il treno e in mezz’ora – partendo da Padova – ho raggiunto Vicenza. Devo ammettere che mi ha particolarmente colpito, soprattutto per la grande quantità di verde alternata a maestose vie ed edifici storici. Ecco dunque uno spunto per te, futuro visitatore: in questo articolo ti proporrò 5 cose da vedere a Vicenza.

1. PARCO QUERINI

Probabilmente pensavi che sarei partito dalla meta più famosa o turisticamente inflazionata, e invece no; Parco Querini ha catturato il mio cuore per l’immensa quantità di verde incastonato tra le vie della città e per la cura con cui viene mantenuto. All’ingresso, inoltre, ci sono due guardie che sorvegliano l’entrata – gratuita, preciso – infondendo ai visitatori una sensazione di ulteriore tranquillità. Da vedere!

2. CORSO ANDREA PALLADIO

cose da vedere a Vicenza

Corso Andrea Palladio rappresenta una di quelle vie che difficilmente sfugge a un turista in visita. Ci si finisce in mezzo anche per sbaglio, in quanto taglia la città esattamente a metà e in esso convogliano tutte – o quasi – le vie della città. Tra le 5 cose da vedere a Vicenza è probabilmente la più conosciuta insieme a Piazza dei Signori. Si distingue per le stupende facciate dei palazzi che costeggiano il corso, oltre che per la quantità industriale di negozi, artisti di strada e gallerie che si incontrano lungo il passaggio. A metà del corso, poi, una via conduce a Piazza dei Signori.

cose da vedere a vicenza

3. PIAZZA DEI SIGNORI & BASILICA PALLADIANA

Una combo mozzafiato: Piazza dei Signori – che contiene al suo interno la basilica Palladiana dal tetto celeste – è il Must See di Vicenza. Lo testimonia l’inverosimile quantità di turisti assiepata nell’ammirazione della stessa, tutti protesi con il naso all’insù per scattare foto e ammirare i dettagli degli storici palazzi che la racchiudono.

4. TEATRO OLIMPICO

Usciti da Piazza dei Signori si ritorna in Corso Andrea Palladio. Procedendo per un altro centinaio di metri, poi, si giunge al termine del corso e si può ammirare la bellezza del Teatro Olimpico. Preciso che non ho avuto modo di vederlo dall’interno, perciò vi mostrerò solamente delle foto del bellissimo giardino che contorna l’esterno dello stesso.

P.s. La statua che vedete nella terza foto, dalla dubbia interpretazione e gli altrettanto dubbi costumi, appartiene a Salvador Dalì.

5. GIARDINI SALVI & PONTE SAN MICHELE

Termino con un altra chicca “verde”, a riprova della mia nota introduttiva sulla bellezza selvaggia di Vicenza. Tra le cose da vedere a Vicenza, i Giardini Salvi rappresentano uno di quei posti romantici e tipici da visitare in coppia. Al di là del fascino racchiuso in un ristretto spazio di verde, la presenza abbondante di salici piangenti rende lo scenario tanto mistico quanto nostalgico, facendo viaggiare la mente ai tempi passati in cui l’ordine e la pulizia erano una costante ovunque in Italia. Bellissimo. Concludo dunque questo articolo con le foto dei Giardini e di Ponte San Michele, un passaggio molto suggestivo che offre la vista del Bacchiglione e delle case su di esso affacciate. Alla prossima!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *